Vai in palestra per  aumentare la tua massa muscolare (e perché no, la forza) ma non hai voglia/tempo/possibilità di avere una programmazione strutturata per bene nei dettagli?
Sarai contento di sapere che si possono avere ottimi risultati anche…con la semplicità!
Dunque Keep it simple, e segui i 4 consigli di base elencati in questo post!

Consiglio numero 1:

Scegli degli esercizi fondamentali e imposta una progressione.

Un esempio:
4×6
5×6
6×6
4×8
5×8
6×8

Cercando di utilizzare un peso costante. (ovviamente la prima settimana dovrai lasciare un po’ di margine, perché altrimenti non riuscirai a chiudere nessuno degli step successivi).

Questo è un esempio, le progressioni possono essere di carico, di volume ecc. ecc., l’importante è che ci sia, appunto, una progressione.

Consiglio numero 2:

Nonostante io sia un accanito sostenitore della multifrequenza, sono anche consapevole del fatto che essa necessita di una programmazione un pochino più complessa.

Per cui nel caso trattato (ricordiamolo: persona che vuole ottenere massa/forza ma non può/vuole/riesce ad avere una programmazione strutturata per bene) è più semplice usare una monofrequenza. In questo caso lo stesso gruppo muscolare non avrà stimoli molto ravvicinati, per cui dovrete cercare di esaurirlo al meglio.

Consiglio numero 3:

Scegli un paio di complementari multiarticolari per gruppo, e cercatea di eseguirli col massimo carico che ti consenta una tecnica accettabile.
Gli errori in questo caso sono due, secondo me: il primo è cercare di essere maniacali nell’esecuzione (questa cosa invece la consiglio di più sui fondamentali) e quindi trovarsi ad usare sempre carichi irrisori.

Il secondo invece è sacrificare la tecnica il favore del ricercare il caricone.

Il giusto compromesso: massimo peso che permetta un’esecuzione senza eccessive sbavature. Non risparmiarti!

Consiglio numero 4:

Inserisci anche dei complementari monoarticolari: in questo caso puoi fare un lavoro di pompaggio a ripetizioni medio/alte o alte. Questo lavoro ti sarà utile per andare a sfinire per bene il muscolo.

Concludendo:

Se metterete ai in pratica queste 4 semplici indicazioni, riuscirai sicuramente ad avere dei buoni risultati.

Ovviamente se poi avete maggiori ambizioni, volete fare i bodybuilder o gli atleti agonisti vi servirà ben altro: in tal caso serve una programmazione più strutturata e più “fine”.

L’ “appassionato medio” di palestra,invece, seguendo questi consigli si toglierà delle soddisfazioni!

Marco Testa – Wellness & Performance Lab

Tags:

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguimi su instagram
Iscriviti al mio canale youtube
ATTREZZATURA XENIOS

Sconto del 10% su attrezzatura XENIOS USA
Entra sul sito tramite il banner qui sotto (importante!) e usa il codice sconto MARCOWPL_NOSTOP (non valido per merce già in sconto o usata)

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 19 altri iscritti

Richiedi maggiori informazioni